ATTIVITA' DELLA
FEDERAZIONE PAGANA

di Claudio Simeoni

Come si legge nello statuto, la Federazione Pagana si propone come scopo di realizzare la dimensione religiosa del paganesimo in ogni campo e ambito. Per raggiungere questo scopo la Federazione Pagana svolge numerose attività.

Scopo fondamentale della Federazione Pagana è costruire il sistema di pensiero della Religione Pagana. Ogni altra attività è in funzione del raggiungimento di questo scopo.

L'elenco delle attività che facciamo in questa pagina è, un esempio e un estratto delle molte attività volte alla diffusione del pensiero religioso.

In data 22 settembre 2012 si svolge, presso il Bosco Sacro, l'Assemblea Congressuale per discutere sia delle iniziative, sia per procedere, come ogni tre anni, all'elezione del Pontefice della Federazione Pagana e al controllo delle attività. Pubblichiamo il verbale manoscritto degli argomenti trattati e delle deliberazioni congressuali. Leggi le Deliberazioni Congressuali Federazione Pagana 2012. Pubblichiamo quegli atti dei congressi che stabiliscono dei cambiamenti o dei rinnovamenti nelle attività della Federazione Pagana. Come in questo caso.

L'Assemblea Congressuale della Federazione Pagana si tiene circa ogni 3 anni.

Dal momento che la Federazione Pagana considera la necessità di organizzazione imposta dalla società civile strumentale alla diffusione del pensiero religioso, i membri della Federazione Pagana, se non si presentano necessità particolari, non perdono tempo con impegni burocratici o necessità organizzative dalle quali, come da Statuto, non trarrebbero nessun beneficio.

Vedi anche storia e intenti religiosi della Federazione Pagana. Una storia che l'ha vista coinvolta nella costruzione del luogo di culto, sia dal punto di vista giuridico che fisico, del luogo di culto Bosco Sacro e l'altare sul quale da 10 anni vengono celebrati i riti religiosi.

Come stabilito dall'assemblea della Federazione tenutasi ad agosto 2006, la Federazione Pagana promuove l'istituzione e varie iniziative per il Giorno Pagano Europeo della memoria.

La Federazione Pagana partecipa a vari Congressi del WCER fino al suo scioglimento in ECER al Congresso di Bologna, con le note vicende e le ricadute sui gruppi che definivano sé stessi Pagani.

Immmagini sulla conferenza tenuta al WCER di Bologna nell'agosto 2010al Congresso di Bologna

Oltre alle attività svolte per propria iniziativa, la Federazione Pagana partecipa a vario titolo e sempre per il medesimo scopo a diverse iniziative; nel 2006 la Federazione Pagana era presente alla “Festa dei Veneti” di Cittadella, con una mostra sugli Antichi DEI dei Veneti e il Pensiero di Paolo Sarpi e la partecipazione si č ripetuta nel 2007 e nel 2008

Quando gli organizzatori della Festa dei Veneti hanno accentuato l'idea di "indipendenza del Veneto" con apologia di azioni illegali (vedi Tanko), cosa non condivisa dalla Federazione Pagana, la Federazione Pagana ha cessato la sua partecipazione.

Nel 2008 la Federazione Pagana era presente alla “Festa dei Veneti” di Cittadella, con una mostra su "Abitare il Mondo - Gli Antichi, la conoscenza e gli strumenti del conoscere".

LA FEDERAZIONE PAGANA ALLA “FESTA DEI VENETI” - CITTADELLA 07.09.2008

Nel 2007 la Federazione Pagana era presente alla “Festa dei Veneti” di Cittadella, con una mostra sul Bosco sacro e sui principi delle Antiche religioni. Una mostra su Giorgio Baffo e con alcune Poesie di Meneghello.

LA FEDERAZIONE PAGANA ALLA “FESTA DEI VENETI” - CITTADELLA 09.09.2007

Nel 2006 la Federazione Pagana era presente alla “Festa dei Veneti” di Cittadella, con una mostra sugli "Antichi DEI dei Veneti".

Il video della partecipazione alla festa nel 2006

LA FEDERAZIONE PAGANA ALLA “FESTA DEI VENETI” - CITTADELLA 03.09.2006

Nel 2005 la Federazione Pagana era presente alla “Festa dei Veneti” di Cittadella, con una mostra sulla civiltà antica dei Veneti.

LA FEDERAZIONE PAGANA ALLA “FESTA DEI VENETI” - CITTADELLA 04.09.2005

In primo luogo l'attività religiosa; come il pensiero religioso, è risultante del pensiero dei suoi membri, così anche l'attività religiosa della Federazione Pagana è risultante dell'attività dei suoi membri. Ma cinque volte l'anno la Federazione si riunisce per riti collettivi: per equinozi e solstizi e per un rito federale in agosto.

VAI ALL'INDICE DEI RITI

Gli equinozi e il solstizio d'estate vengono celebrati presso il Bosco Sacro della Federazione a Jesolo; la cura del Bosco e della radura in cui si tengono i riti è affidata al Flamine Franco Santin.

La Federazione Pagana istituisce il Bosco Sacro come luogo di culto della Religione Pagana

IL BOSCO SACRO

Un altro genere di attività sono conferenze e dibattiti e le trasmissioni radio, tenute da Claudio Simeoni e Francesco Scanagatta, per quasi undici anni, ogni Giovedì dalle 15 alle 16:30 e dalle 19:00 e 20:00 su Radio Gamma 5 (94 Mhz). Cessate il 09 agosto 2007. Tali trasmissioni radiofoniche sono caricate in internet. Si possono ascoltare via web su Radio Cultura Pagana. Gli indirizzi delle web radio si trovano alla pagina Radio Pagana

Radio Gamma 5, da cui trasmetteva, fino al 09 agosto 2007, la Federazione Pagana ogni giovedì, è inserita in un contesto sociale molto attivo. In seguito a dei problemi economici della Radio, Francesco Scanagatta ha rilasciato un'intervista al quotidiano Liberazione, che ne ha fatto un articolo la cui lettura risulta importante per comprendere il contesto sociale in cui opera la Federazione Pagana e i problemi che la Federazione Pagana ha dovuto subire da parte di chi trovava la frequenza radio appetibile per i propri interessi e vedeva nella Federazione Pagana un ostacolo per le sue attivitā truffaldine. Vai all'articolo di Liberazione.

In questi anni sono usciti alcuni articoli sulla carta stampata relativi alle attività della Federazione Pagana. Di questo abbiamo fatto un indice degli articoli scritti. Gli articoli danno un'idea di che cosa vedono i lettori della carta stampata della nostra attività. Vai all'indice degli articoli sulla Federazione Pagana apparsi sulla carta stampata (elenco non aggiornato).

La Federazione Pagana ha collaborato all'organizzazione della conferenza di presentazione dei libri di Laura Rangoni, La magia dei Celti, e di Pier Favero, Reitia, Dea dei Veneti, a Saonara-Padova. Vai alla conferenza e alle foto relative

Fra le attivita' della Federazione Pagana va annoverata anche la difesa dell'onore del processo di costruzione della Religione Pagana preservandolo dall'attivita' diffamatoria. Siamo stati costretti a presentare delle denuncie.

Viviamo in un mondo caratterizzato dal fondamentalismo cristiano che viene spesso favorito dalle autorità di Polizia e dalla Magistratura che mette in atto minacce nei confronti dei cittadini esponendo il crocifisso cattolico con cui tentano di legittimare l'omicidio, il genocidio e la pederastia di cui il crocifisso è il simbolo (vedi dottrina dei vangeli conosciuta dalla Polizia e dai Magistrati). Dal momento che come Federazione Pagana siamo un'associazione religiosa che si prefigge di costruire un pensiero religioso funzionale alla società in cui viviamo, siamo costretti a subire anche atti di vandalismo. Atti che hanno come fine l'attentato ai principi Costituzionali della libertà religiosa in Italia. Alcune di queste azioni sono state filmate e denunciate e gli autori individuati.

VAI ALL'INDICE DELLE CONFERENZE

Non sempre possiamo svolgre le attività pubbliche che vorremmo. Organizzazioni criminali-mafiose cattoliche operanti nella società, civile e supportate da Istituzioni il cui scopo appare quello di legittimare la violenza sui bambini da parte della chiesa cattolica, ostacolano, con vari mezzi che agiscono sulla singola persona, ogni pensiero religioso che metta in discussione il diritto della chiesa cattolica alla pratica della violenza sull'infanzia. Recentemente tale attivitā č stata messa in atto dalla fondamentalista cattolica Gallego della Procura della Repubblica di Belluno nel tentativo di impedire l'indignazione della violenza sui bambini ad opera delle suore cattoliche dell'asilo Sanguinazzi di Feltre la cui violenza era stata criminalmente minimizzata da un articolo della cattolica Lauredana Marsiglia del giornale fondamentalista cattolico Il Gazzettino. Sono Istituzioni la cui attività appare finalizzata ad impedire l'esercizio dei diritti Costituzionali dei cittadini in nome dell'assolutismo cristiano che viene anteposto al dettato Costituzionale.

I riti al Bosco Sacro in Jesolo

HOME PAGE

 

 

Ultima modifica 31 maggio 2014