L'Altare Pagano, presso il Bosco Sacro
In Via Ca' Gamba, 7^ Traversa, 3B
in Jesolo – Venezia
E' stato ufficialmente accatastato come
“LUOGO DI CULTO”

Vai agli argomenti sul Bosco Sacro in Jesolo - Venezia

Noi, come Pagani Politeisti, nelle nostre diversità e organizzati nella Federazione Pagana, abbiamo riacceso i Sacri Fuochi sull'Altare pagano del Bosco Sacro in Jesolo – Venezia.

Ora l'Altare Pagano è riconosciuto come Luogo di Culto

Si tratta di un altro documento Istituzionale che contribuisce ad arricchire la documentazione della nascita ufficiale della Religione Pagana in Italia col diritto di rivendicare il proprio spazio per le proprie idee religiose.

Con il cambio di destinazione d'uso dell'area adibita ad Altare Pagano presso il Bosco Sacro in Jesolo – Venezia, anche il Catasto ha proceduto a classificare l'area nella categoria E/7 “Fabbricati per esercizio di culti”.

La notifica è giunta da poco al Flamine del Bosco Sacro e porta la data del 30 aprile del 2009.

Ufficialmente, l'area relativa all'Altare Pagano, là dove accendiamo il Fuoco Sacro e chiamiamo gli Dèi a partecipare al rito, è ufficialmente il Luogo di Culto della Religione Pagana.

Il fuoco sacro dei riti Pagani

Il Bosco Sacro visto dall'Altare Pagano in estate

 

Il Fuoco Sacro dei riti Pagani acceso ad ogni rito.

Simboleggia l'espansione, ma anche la Conoscenza, la nascita e la trasformazione del presente umano.

Il Bosco rappresenta la moltitudine delle strategie verso la Conoscenza elaborate da Madre Natura nel corso delle centinaia di milioni di anni della sua esistenza.

Il fuoco rappresenta il divenire e le divinità.

Rappresenta la Coscienza di ogni Essere e le trasformazioni qualitative delle Coscienze di ogni Essere della Natura.

Nella società Italiana rappresenta la Costituzione della Repubblica i cui diritti dei cittadini sono i doveri delle istituzioni. Il Fuoco simboleggia la volontà d'esistenza di ogni vita nelle contraddizioni.

Un momento dei Riti Pagani

Il sentiero che costeggia il Bosco Sacro

Il documento di riconoscimento del luogo di culto

Il documento.

I Pagani Politeisti appartengono a questa società e in questa società, con queste regole, vivono ed agiscono.

Sappiamo che spesso le regole sociali sono piegate, con la violenza al servizio di morali esterne e contrarie alla Costituzione della Repubblica.

La società ci chiede dei passi per legittimare la Religione Pagana e quei passi, noi li dobbiamo fare.

E li faremo, consapevoli che di quei passi ne potranno beneficiare solo le future generazioni e non noi che stiamo sacrificando la nostra vita per costruire delle possibilità di libertà per questa società.

Il documento con l'evidenza

 

Immagini dei riti Pagani presso il Bosco Sacro

 

Noi abbiamo riacceso i Fuochi Sacri di tutte le Antiche Religioni che precedettero il cristianesimo.

Lo abbiamo fatto con la Conoscenza che gli Antichi Dèi non hanno nulla a che vedere né con la forma, né con la morale, né con l'etica del dio dei cristiani, né con quello che i cristiani hanno spacciato nel corso della Storia attribuendolo agli antichi Dèi.

Noi abbiamo riacceso i Fuochi Sacri perché noi abbiamo parlato con gli Dèi; perché abbiamo penetrato la Natura degli Dèi; perché noi conosciamo l'infinito della realtà oltre la morte del corpo fisico.

 

Immagini dei riti Pagani presso il Bosco Sacro

Il Bosco Sacro in Jesolo è il primo luogo di culto della Religione Pagana, in Italia e il primo Tempio aperto dopo la carneficina dei cristiani cattolici contro i Pagani.

 

Pagina tradotta in lingua Portoghese.

Tradução para o português Altar Pagão junto ao Bosque Sacro em Jesolo - Veneza registro classificando a área como "Edificado para a prática de cultos

 

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell'Anticristo

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

 

La Religione Pagana si costruisce con le idee che sorgono dall'abitare il mondo